Tiramisu’ lime e menta

Un dolce goloso, fresco e facilissimo da preparare!
45'
facile
Dosi per 10 persone
INGREDIENTI

200 gr di frollini
250 gr di mascarpone
150 gr di panna fresca
4 tuorli
145 gr di zucchero a velo
2/3 foglioline di menta

Per la gelatina al rum
8 gr di gelatina in fogli
100 gr di rum scuro

Per lo sciroppo al lime
3 lime
2 cucchiai di zucchero di canna

di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Preparazione
Per la gelatina:
Portare a bollore 150 gr di acqua, spegnere e mettere la gelatina e il rum; mescolare e lasciare intiepidire.

Per lo sciroppo:
Grattugiare la scorza di un lime e mettere da parte, pelare il lime e tagliare la polpa a fettine sottili.

Portare a bollore 200 gr di acqua con lo zucchero, unite le fettine di lime e lasciate sobbollire a fuoco dolce per circa 10 minuti. Spegnete.

Per la crema:
Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate il mascarpone e la panna montata e profumate con la scorza grattugiata del lime e la menta tritata.
Sbriciolate i biscotti formando uno strato sul fondo dei bicchieri, bagnateli con un po’ di sciroppo e versatevi sopra la crema.

Completate con la polpa di lime e un pò di gelatina al rum.
Proseguite a realizzare gli strati fino a riempire ogni bicchiere.
Trasferite in frigorifero per circa due ore.

LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Torta cioccolato e fragole

Un dolce goloso scenografico e buonissimo che potete preparare in poche mosse.
45′
facile
Dosi per 10 persone

INGREDIENTI

Ingredienti per la base al cioccolato
180 g di farina 00

160 g di zucchero di canna
3 cucchiai di cacao amaro
6 cucchiai di olio di semi di arachidi
250 ml di acqua
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
80-100 g di cioccolato fondente tritato
250 ml di panna da montare  per il ripieno Fragole q.b. circa 10

Per la copertura
120 ml di panna liquida da montare

120 g di cioccolato fondente


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Procedimento per la base al cioccolato
In una ciotola aggiungete la farina, lo zucchero di canna, il cacao amaro, il pizzico di sale ed il lievito setacciati e mescolate.

Aggiungete l’olio, l’acqua e l’estratto di vaniglia, mescolate con le fruste a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete ora il cioccolato tritato e mescolate.
Imburrate ed infarinate due tortiere del diametro di circa 20 cm.
Cuocete in forno preriscaldato  a 180° per circa 30 minuti, trascorso il tempo necessario di cottura sfornate, fate raffreddare ed estraetele dallo stampo.
Comporre la torta cioccolato e fragole
Montate la panna ben fredda a neve molto ferma.

Prendete la prima base della torta e farcitela con la panna, aggiungete le fragole a tocchetti e richiudete con il secondo strato.  
Nel frattempo tritate il cioccolato fondente, fate riscaldare la panna in un pentolino fino a farle sfiorare il bollore, aggiungete il cioccolato tritato e mescolate per farlo sciogliere completamente.
Lasciatelo raffreddare un pochino e poi fatelo colare sulla torta anche un poco sui bordi.
Prima di consumarla farla riposare per almeno due tre ore in frigorifero, aggiungete le fragole sulla superficie come decorazione.

Conservate la torta cioccolato e fragole in frigorifero.

LE VARIANTI DEL TIMO

Al posto della panna, il ripieno può essere sostituito da una crema al latte o al mascarpone!

Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Charlotte ai lamponi

Torta golosa e facile da realizzare!!
1h
facile
Dosi per 12 persone

INGREDIENTI

900 gr lampone
150 gr lingue di gatto
120 gr zucchero semolato
50 gr zucchero di canna

14 gr gelatina in fogli
1 pan di spagna dischi
1 limone
300 millilitri panna per dolci
1 bicchieri cointreau
1 cucchiaio zucchero a velo


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Mettete in ammollo 12 gr di  gelatina in acqua fredda, nel frattempo frullate 550 g di lamponi con il succo di 1 limone e 100 g di zucchero semolato; sciogliete la gelatina, ormai morbida, in 4-5 cucchiai di panna liquida calda e versatela nel frullato, mescolate continuamente, finché tutto sarà ben amalgamato e leggermente addensato. Montate 200 ml di panna rimasta e incorporatela alla crema.
Sciogliete in 1 dl di acqua lo zucchero semolato rimasto su fuoco bassissimo, spegnete e aggiungete il liquore. Mettete 1 disco di pan di Spagna in uno stampo a cerniera, bagnatelo con la bagna al countreau, versatevi sopra metà della crema di lamponi, distribuite qua e là dei lamponi interi e coprite con la restante crema. Fate rassodare in frigo per almeno 6 ore.

Preparate la gelatina.
Frullate 100 g di lamponi, filtrate per eliminare i semini, scaldatene al microonde 2 cucchiai e scioglietevi la gelatina rimasta ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Unitela al frullato con lo zucchero di canna e versatela sulla su tutta la superficie del dolce.

Togliete il dolce dallo stampo, spalmate il bordo con un leggero strato della panna rimasta, montata, e applicate intorno le lingue di gatto.
Distribuite sopra la torta i lamponi interi rimasti e spolverizzateli di zucchero a velo. 
Servite la torta ben fredda.

LE VARIANTI DEL TIMO

 

Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Torta cacao e vaniglia

Torta golosa e facile da realizzare!!
45′
facile
Dosi per 10 persone

INGREDIENTI

INGREDIENTI:
130 g farina 00

30 g Amido di Mais 
2 uova
1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia in Bacca 
1/2 bustina di lievito
140 g zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
100 ml olio di semi
80 ml latte
PER LA CREMA:
2 uova

50 g zucchero
1 cucchiaio di Amido di Mais PANEANGELI
250 ml latte
1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia in Bacca PANEANGELI
200 ml panna da montare



PER LA DECORAZIONE:
Glassa al cacao: (160 gr di cioccolato fondente e 130 gr di panna liquida)

Mandorle affettate
Codette al cacao
Decorazioni al Cioccolato


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Con l’aiuto delle fruste, lavorate le uova con lo zucchero fino a quando il composto non diventa spumoso e gonfio. Aggiungete un cucchiaino di estratto di vaniglia in bacca.
Aggiungete al composto farina, amido di mais e il lievito e mescolate.
Quando tutto è ben amalgamato aggiungete infine il cacao, il latte e l’olio.
Versate il composto in uno stampo a cerniera e cuocete per circa 40 minuti a 180°C in forno statico.
Fate la prova stecchino prima di sfornare.

Preparate la crema pasticcera in una piccola casseruola. Lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungendo l’amido di mais poco alla volta. Successivamente aggiungete il latte bollente e l’estratto di vaniglia in bacca.
Ponete sul fuoco e continuate a mescolare. Cuocete per 3-4 minuti. Quando la crema sarà pronta lasciatela raffreddare completamente.

Sformate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare bene.

Aggiungete alla crema pasticcera la panna montata.
Tagliate la torta a metà e con l’aiuto di una sac à poche farcite la torta con la crema alla vaniglia. Aggiungete le mandorle affettate.

Preparate la glassa:
Scaldate la panna in un pentolino, unite il cioccolato fondente e mescolate il composto fino a quando non diventa omogeneo e rivestite la torta.
Completate la decorazione con codette al cacao e decorazioni al cioccolato.

LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Cheesecake di ciliegie al cioccolato

Torta fredda senza bisogno di cottura!
50 min
media
Dosi per 10 persone

INGREDIENTI

120 gr di biscotti frollini
60 gr di burro
500 gr ciliegie+100 per la decorazione
400 gr  ricotta
200 gr  zucchero
80 gr cioccolato fondente
50 gr cacao amaro
16 gr gelatina in fogli

2.5 dl panna fresca
30 gr di zucchero a velo
1 limone


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Prepara la base:
Trita i biscotti nel mixer, versa a filo il burro fuso, in modo da ottenere un composto fine e omogeneo. Trasferisci il composto sulla base dello stampo a cerniera foderato con un foglio di carta da forno  e compattalo con il dorso di un cucchiaio.

Nel frattempo lava 500 g di ciliegie, asciugale ed elimina il picciolo, disponi le ciliegie snocciolate in una casseruola, aggiungi la scorza del limone non trattato e lo zucchero semolato e cuoci con il coperchio scostato per 15 minuti. Sgocciola le ciliegie dal liquido di cottura e scalda ancora un pò il fondo di cottura, mescolando in modo da ottenere uno sciroppo fluido.

Copri il composto di biscotti con le ciliegie cotte e disponi lo stampo in frigo.
Sciogli a bagnomaria 70 g di cioccolato spezzetato. Fai ammorbidire la gelatina in una ciotola di acqua fredda per 10 minuti.

Prepara la crema. Sgocciola la gelatina, strizzala e scioglila in un pentolino con un pò di sciroppo delle ciliegie. Mescola alla ricotta il composto di gelatina, il cacao setacciato e il cioccolato fuso. Amalgama anche la panna montata con lo zucchero a velo, mescolando con movimenti dal basso verso l’alto. Versa il tutto nello stampo e lascia raffreddare il cheesecake in frigo per almeno 6 ore.

Decora con le ciliegie tenute da parte non snocciolate

LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Tiramisù alle fragole

Il Re dei dolci al cucchiaio
30′
facile
Dosi per 10 persone

INGREDIENTI

Per la crema:
500 gr di mascarpone
5 cucchiai di zucchero
5 uova
caffè
pavesini
cointreau
4 arance
1 limone
500 gr. di fragole
Cioccolato bianco per la decorazione


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Spremere le arance ed i limoni, tagliare a pezzetti le fragole e metterle a macerare in mezzo al succo dei due agrumi.
Preparare la crema:
Montare a neve il bianco delle uova.

Sbattere i rossi con lo zucchero  aggiungere il mascarpone e  il cointreau.
Infine aggiungere gli albumi montati precedentemente.

Laviamo ora le fragole dalla marinatura in modo da poterci inzuppare i pavesini.
Mettere le fragole all’interno della crema e procedere alternando uno strato di pavesini inzuppati ad uno di crema con le fragole.
Lasciare in frigo per almeno due ore e guarnire con scaglie di cioccolato bianco.

LE VARIANTI DEL TIMO

Potete sostituire le fragole con i lamponi Bio Pietrangeli!

Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Sbriciolata alle fragole

Dolce fresco e primaverile!
45′
facile
Dosi per 12 persone

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:
300 gr di farina
100 gr di burro freddo
1 uovo
1 bustina di vanillina in polvere
100 gr di zucchero
8 gr di lievito per dolci

Per il ripieno:
500 gr di fragole
250 gr di panna liquida
250 gr di latte
100 gr di zucchero
15 gr di farina
15 gr di fecola
4 tuorli


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Per prima cosa lavate e pulite le fragole e tagliatele a piccoli pezzi. Conditele con un cucchiaino di zucchero e lasciatele da parte.

Passiamo ora alla preparazione della crema:
Scaldate in un pentolino latte e panna senza portare a ebollizione. In un’altra pentola con il fondo spesso e fuori dal fuoco, mettete farina, fecola, zucchero e tuorli e mescolate.

Aggiungete a filo un pò di latte e panna caldi e amalgamate bene, quindi aggiungete tutto il resto del latte e panna. Ponete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e sempre mescolando fate cuocere fino a che la crema non si addensa. Lasciate raffreddare, quindi mettete la crema in un piatto fondo e copritela con della pellicola trasparente  facendola aderire alla crema.

Ora iniziate con l’impastare la frolla:
unite farina, lievito, vanillina e zucchero. Aggiungete il burro a pezzetti e cominciate a lavorare l’impasto con la punta delle dita fino a formare un composto a briciole. Aggiungete l’uovo e continuate a lavorare rapidamente, sempre mantenendo l’impasto a briciole.

Prendete una tortiera a gancio di circa 22 cm di diametro, imburratela e infarinatela sul fondo e sui bordi.
Ricoprite il fondo con 2/3 del composto a briciole di pasta frolla. Compattatelo leggermente, ricoprire con uno strato con metà delle fragole ben scolate,quindi versateci sopra la crema e terminate con l’altra metà delle fragole.
Ricoprite il tutto con la restante pasta sbriciolata e infornate per circa 45 minuti a 190 °C in forno statico.

Una volta raffreddata spolverizzate la sbriciolata di fragole con lo zucchero a velo. 

LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Delizia di bosco

Un dolce al cucchiaio dall’aspetto raffinato e delicato al palato!
30′
facile
Dosi per 8 persone

INGREDIENTI

90 grammi  farina
8  tuorli
1 litro  latte intero
2 decilitri di panna fresca
300 grammi  fragoline di bosco bio Pietrangeli
250 grammi  zucchero
1  limone


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE
Iniziate aggiungendo al latte la scorza di un limone non trattato. Portate a ebollizione  poi spegnete il fuoco.
Lasciate raffreddare per circa 10 minuti ed eliminate la scorza.

Montate 8 tuorli d’uovo con 250 g di zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Unite 90 g di farina e mescolate velocemente. Stemperate il composto versando a filo il latte tiepido.

Trasferite il composto sul fuoco e lasciate addensare la crema a fiamma bassa per 5 minuti, mescolando continuamente.

Quando la crema  è pronta, versatela in una ciotola e copritela con un foglio di pellicola trasparente. Montate 2 dl di panna fresca e amalgamatela alla crema ormai fredda.

Distribuite la crema in 8 coppe, alternando un po’ di crema e qualche fragolina di bosco.
Fate riposare in frigo per circa 30 minuti. Prima di servirle in tavola, spolverate le coppe con dello zucchero a velo.

LE VARIANTI DEL TIMO

Al posto delle sole fragoline di bosco, naturalmente potete usare anche i nostri lamponi bio, more e fragole o un mix di tutti!

Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Torta carota e noci

La torta morbida delle nostre nonne!!
40′
facile
Dosi per 8 persone

INGREDIENTI

170 g di zucchero
350 g di carote
2 uova
200 g di farina
70 ml di olio di semi
50 g di gherigli di noci
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
un pizzico di sale. 

 


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Montate le uova con lo zucchero, quindi aggiungete un pizzico di sale, olio di semi, la cannella e la farina, con lievito per dolci. Prendete le carote,  pelatele e grattugiatele, unitele al composto insieme ai gherigli di noci tritati.

Riscaldate il forno a 170° ed imburrate una teglia di 20 cm di diametro e versateci dentro il composto. Fate cuocere la torta per circa35 minuti in forno . 

Serviti con abbondante zucchero a velo!

 

 
LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!

Torta cioccolato e nocciole

Una torta con glassa al cioccolato e granella di nocciole….
40 min
facile
Dosi per 10 persone

INGREDIENTI

150 g di cioccolato al latte o fondente
3 uova
110 g di zucchero
70 g di farina
1/2 bustina di lievito per dolci
85 g di burro
55 g di nocciole in polvere

Per la copertura:
150 g di cioccolato al latte o fondente

100 g di zucchero a velo
20 g di burro

Per decorare :
100 g di granella di nocciole tostate


di Giusy Pietrangeli

PREPARAZIONE

Sciogliere il cioccolato nel forno a microonde o a bagnomaria.
In una ciotola sbattete le uova e lo zucchero. Aggiungere la farina e il lievito setacciati. Aggiungere il burro sciolto e le nocciole in polvere, mescolare bene.
Aggiungere il cioccolato e mescolare.
Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata.

Cuocere a 180° per 30 minuti.

Nel frattempo prepariamo la copertura:
sciogliere il cioccolato a bagnomaria  aggiungere lo zucchero a velo e il burro ammorbidito togliendo il cioccolato dal fuoco.

Sformare la torta, cospargerla con la copertura al cioccolato e sopra le nocciole.

LE VARIANTI DEL TIMO
Ti è piaciuto l'articolo? Possiamo inviarti gli articoli più richiesti?
Giusy Pietrangeli

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile!